Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
www.meravoglia.com

LASSATIVI

Per le persone che soffrono di stitichezza è molto utile bere tanto, specie alcune tisane lassative che possono influire positivamente sul ripristino delle normali funzionalità dell’organismo. La natura infatti mette a nostra disposizione alcuni ingredienti utili per favorire la mobilità intestinale: ecco quali erbe lassative assumere per un rinnovato benessere del corpo. Come combattere la stitichezza? Deficit nutrizionali, carenza di fibre, l’assunzione di alcuni farmaci e lo stress possono causare problemi di costipazione intestinale: esistono però dei rimedi naturali per la stitichezza. Dopo aver accertato le cause di questo disturbo è consigliabile assumere alcune tisane: gli ingredienti più utilizzati sono tarassaco, foglie di senna, frangula e liquirizia. Il tarassaco per esempio è una pianta officinale che, grazie alle sue proprietà, permette di depurare l’organismo dalle tossine e facilitare la diuresi, con una conseguente efficacia contro la stitichezza. Anche l'azione lassativa della frangula, pianta medicinale della famiglia delle Ramnacee, è utile in caso di stitichezza sia cronica che occasionale, rimuovendo le tossine dal corpo e supportando il buon funzionamento del fegato. La sua assunzione è indicata anche a chi soffre di inerzia intestinale. Stitichezza: cosa fare? Le tisane lassative, per evitare che si manifestino spiacevoli problemi come mal di pancia, gonfiore addominale ed eccessiva evacuazione, vanno assunte la sera, possibilmente poco prima di andare a dormire. Quando si verificano i problemi intestinali, spesso il colon è irritato e, per evitare di aggravare ulteriormente la situazione, è consigliabile assumere queste tisane in modo graduato, iniziando con una volta al giorno e abbinando una dieta sana e una abbondante idratazione. Un altro aspetto molto importante riguarda le tempistiche d’uso di questi prodotti: non bisogna assolutamente abusare delle tisane che contengono erbe lassative, ma il periodo di assunzione deve essere consigliato dal medico di fiducia, dopo un’attenta analisi delle condizioni fisiche. OrienThè mette a disposizione un’ottima selezione di queste tisane, specificando dosi, tempo d’infusione e temperatura dell’acqua; in questo modo ogni persona può preparare in modo autonomo la propria tisana, aiutando l’organismo a ritrovare il benessere perduto.