Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
www.meravoglia.com

DEPURATIVI

Una tisana depurativa ha lo scopo di aiutare l’organismo a eliminare le tossine accumulate nel corso del tempo, a causa soprattutto dell’alimentazione o degli sbalzi climatici. Le tisane depurative possono agire in particolare sul fegato e sui reni, gli organi che maggiormente si occupano di disintossicare l’organismo. Le tisane per depurare il fegato sono molto utili per il benessere dell’organismo: in effetti sono numerose le piante officinali da sfruttare per i loro effetti depurativi. Tra queste spiccano il tarassaco, la rosa canina, il rosmarino e il carciofo: non basta però soltanto conoscere gli ingredienti giusti da utilizzare, ma occorre sapere anche in quali momenti è più opportuno assumere una tisana depurativa come rimedio naturale e in quali quantità. Depurare il fegato in modo naturale con tisane e infusi Un’alimentazione sbagliata, l’assunzione di farmaci e lo stress eccessivo possono affaticare il fegato e indebolire le difese immunitarie. Bardana, carciofo, radice di tarassaco, liquirizia ma anche bucce di limone bio, sono validi alleati per mantenere il fegato pulito e avere una pelle bella e luminosa. Ma quali sono le tisane depurative più adatte? OrienThè offre un’ampia selezione di tisane, da usare sia in foglie sia come miscela di più ingredienti. Uno degli ingredienti che viene maggiormente usato all’interno delle tisane depurative per il fegato è il cardo mariano, che viene spesso indicato anche in seri casi di intossicazione del fegato ed è ricco di antiossidanti, l’ideale per proteggerlo dai radicali liberi. Il cardo mariano viene solitamente abbinato al tarassaco e al carciofo: il primo stimola la funzionalità biliare, epatica e renale, con conseguente eliminazione delle tossine; lo stesso vale per il carciofo che stimola la diuresi e purifica l’organismo. Come preparare una tisana depurativa? Per la preparazione delle tisane di solito si utilizzano uno o due cucchiaini dell’ingrediente prescelto, spesso impiegato in forma essiccata, per ogni tazza di acqua calda. Perché i benefici naturali di questi ingredienti naturali funzionino è necessario lasciare in infusione la tisana per circa 10 minuti.